VINCENZO LA NOTTE

Biografia

Funzionario Ministero della Cultura presso Direzione Regionale Musei Abruzzo.
Specializzato in numismatica italica, magnogreca e romano repubblicana e dottorando di ricerca in “Antike Numismatik” presso l’Università di Tuebingen in collaborazione con l’Università Federico II di Napoli.
È laureato con lode, in Lettere(4 anni=300 CFU), in Archeologia e Storia dell’Arte del mondo antico e dell’Oriente(3+2=300 CFU), in Scienze politiche internazionali e delle amministrazioni(3+2=300 CFU); ha un Master Universitario di II livello in Direzione e Management dei Beni Culturali.
Ha partecipato a numerosi scavi archeologici e ha fatto parte della Missione Archeologica Italiana in Libia.
Collaboratore esterno Ministero della Cultura presso la Soprintendenza Archeologica d’Abruzzo(dal 2009 al 2017).
Ispettore Onorario Ministero della Cultura presso la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Andria, Barletta, Trani e Foggia(D.D.G. 6 agosto 2018, incarico triennale terminato il 5 agosto 2021).
Membro dell’Editorial Board presso la rivista internazionale “KOINON. The International Journal of Classical Numismatic Studies”.
Ideatore e coordinatore generale del progetto ZIeMG(Zecche Italiche e Magna Grecia), mirante a costituire Corpora Nummorum per le varie regiones italicae. A tal fine ha catalogato e censito materiale numismatico presso numerosi medaglieri italiani.
Membro(dal 2012) e Probiviro(dal 2016) dell’Accademia Italiana Studi Numismatici. Socio Ordinario(dal 2014) della Società Numismatica Italiana. Fellowship presso la Royal Numismatic Society(dal 2021).
Attualmente si occupa, in particolar modo, di archeologia e numismatica italica dell’area adriatica.